L’idea di Londra


Sono stata a Londra una sola volta per un solo giorno, all’età di 10 anni, nell’ormai lontano 1997, in occasione di una vacanza studio. Ricordo solo il museo di Madame Tussauds e alcuni fotogrammi visti in lontananza dal pullman.
Tante volte avrei voluto organizzare 4/5 giorni da passare in una città tanto grande e multietnica, ma non ne ho mai avuto l’occasione e ho dovuto spesso scartarla come meta perché Londra è più cara delle altre città europee. Sarà un luogo comune, ma purtroppo già la ricerca degli hotel lo ha dimostrato: per tre giorni una doppia con bagno privato e buone recensioni, in centro, a meno di 300/400 euro non l’ho trovata :/ È un prezzo anche giusto e rincarato dal cambio sterlina-euro, dal periodo di maggio, in conto anche il fatto che io non sono una che va per ostelli e zaino in spalla… Ma altre città europee, Parigi compresa, offrono prezzi più vantaggiosi.

tuzki012Finalmente mi sono decisa: 3 giorni e mezzo alla scoperta di questa grande capitale assieme alla mia più fidata compagna di avventure: mia sorella, che per comodità chiamerò con il suo soprannome, La Mocha! (insieme facciamo pazzie e ciò rende le nostre vacanze memorabili!)

C’è da fare una premessa. Mia sorella non è mai stata attratta da Londra (so’ gusti e ognuno si fa un’idea sulle cose senza averle mai viste) e insieme abbiamo sempre finito per fermarci un po’ più sotto, a Parigi e, da amanti delle favole, a Disneyland. Però tornare a Parigi, dopo esserci passate già 3 volte (anche se Parigi non ti basta mai) l’ha fatta un po’ pensare ad altre possibili mete.

“Non lo so… Londra non mi attira per niente…” borbotta La Mocha con un’alzata di spalle.

Io questa volta non me la voglio perdere, così parto con le mie tecniche di persuasione: “A Londra c’è il 221B di Baker Street”.

Mia sorella, che sta leggendo Sherlock Holmes e ha appena scoperto la serie “Sherlock”, mi lancia uno sguardo stupito, un nonciavevopensato!

“Come hai fatto a non pensarci? Poi c’è la statua di Peter Pan…” incalzo io guardando altrove.

Gli occhi della Mocha si fanno grossi e luccicosi. “E c’è il British… E anche la National Gallery…” Mugugna allora, da laureata in storia dell’arte.

“Al British c’è pure il teschio di cristallo, o sbaglio?”

“Ooohhh, sì!”

“Poi sarebbe carino usare Londra come base per visitare Stonehenge!”

“Stonehenge? Davveeeeero?” Mia sorella ormai ha gli occhi del gatto con gli stivali di Shrek.

Intono una canzoncina a noi familiare, dal film Pomi d’ottone e manici di scopa: “Portobello Roooooad…”; mia sorella non perde tempo e continua: “Portobello Rooooad, quante stupende ricchezze ci son, troverai ricordi d’ogni generazion sulle bancarelle di Portobello Road, si trova di tutto a Poorto beello Roooad!”

È fatta. Voglio andare a Londra, così mi gioco la segreta carta vincente, quella che la spingerà a voler partire: “Ma non c’è anche il parco di Harry Potter?”

DELIRIO! Il risultato è stato un albergo già prenotato, un volo in procinto di essere preso e un programma già mezzo compilato, con tanto di cartina popoutmap comprata al volo su Amazon, sulla quale abbiamo già sottolineato i nostri luoghi d’interesse.

harry-potter-studio-tour-warner-bros-lo-025

Ma cavolo! Londra è grande, e noi abbiamo venerdì, sabato, domenica e mezza giornata del lunedì! Dobbiamo ficcarci dentro Stonehenge, Harry Potter, il binario 9 e 3/4 a King’s Cross, Il british Museum, la National Gallery, Peter Pan, Madame Tussauds, Sherlock Holmes, Peter Pan (e gli scoiattoli ai quali mia sorella vuol dare da mangiare), Camden Town, Notting Hill, Portobello Road… E poi ovviamente anche alcuni elementi base come Big Ben, la Torre di Londra, il TowerBridge… Il cambio della guardia e Buckingham Palace no perché non le piacciono.

Sfinita nel scrivere e ideare il programma, mi rivolgo a mia sorella: “Direi che ci siamo, non c’entra altro…”

“Emh… Un posticino per la Tate Britain ci sta?”

E voi che ne pensate? È una pazzia andare per la “prima” volta a Londra e buttarsi su mete meno convenzionali? Possiamo riuscire a fare tutto? Nei prossimi post vi farò vedere il programma e parlerò di fattori un po’ più tattici e pratici, come costi, tessera per i mezzi pubblici… Qualsiasi consiglio è importante riceverlo, quindi grazie in anticipo!

Ja nee ^^

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...