Bruges, meraviglioso angolo del Belgio


Tornati, finalmente! Mannaggia agli scioperi di Bruxelles, che hanno cambiato tutti i nostri programmi >.< con la spesa di un volo in più, quando avevamo risparmiamo al massimo prenotando per tempo! Scioperi di treni, autobus, Taxi… tutto! Ma al punto che da Bruges siamo riusciti a spingerci fino a una cittadina chiamata Haals, dalla quale ogni collegamento in direzione Bruxelles era bloccato! I Tassisti si sono letteralmente rifiutati di portarci in città (rinunciando a un cospicuo guadagno), spiegandoci che ogni strada era impraticabile. Alle informazioni dei bus ci è stato addirittura detto che non avevano più nemmeno biciclette da affittare O_O

DSC_0329

Parlando di Bruges… Bruges è una delle più belle città al mondo! È davvero piccolina, si gira interamente a piedi e passeggiare è un piacere per gli occhi e per il naso (tra i tanti profumi di cioccolata, odori di patatine fritte, hamburger e cipolla). Si può vedere anche in una sola giornata, ma consiglio almeno una notte, per godere la magia dell’addormentarsi in un’atmosfera magica e del risvegliarsi in un piccolo angolo di bellezza per gli occhi… Per non parlare poi dell’abbandonarsi a fine giornata in un pub tradizionale colmo di gente, magari arroccato nell’angolo di una strettissima stradina invisibile, per assaggiare ogni volta una birra diversa (ci sono più di 100 tipi), ognuna col suo bicchiere personalizzato. (molte sono birre trappiste, che vengono fatte con metodi tradizionali in abbazie dai monaci.)

wpid-20141207_194338.jpg

wpid-20141207_194544.jpg

DSC_0057

Ci sono angoli meravigliosi da ammirare e fotografare, sia di notte sia di giorno; le carrozze girano per ogni angolo della città, contribuendo ad arricchire l’atmosfera medioevale/invernale; la gente è carina, accogliente e gentile.

DSC_0174

DSC_0123

DSC_0037

DSC_0110

Noi abbiamo alloggiato nella piazza principale, in un B&B che consiglio a tutti (B&B Verdi): avevamo una specie di suite (anticamera, camera e bagno) , con tante finestre e un balconcino, da cui vedevamo piazza Markt. Unico inconveniente (a seconda dei punti di vista) le scale a chiocciola da fare (con bagaglio a mano non ci sono problemi, ma se la valigia pesa è un po’ faticoso…), c’è una camera a ogni piano, ognuna intitolata con un’opera di Verdi: la nostra era la Rigoletto. Colazione abbondante con tanto di dolci/desserts preparati ogni mattina.

Nel periodo natalizio Bruges sembra dare il meglio di sé. Ogni piazza è addobbata con luci e piena di bancarelle, a piazza Markt c’è anche la pista di pattinaggio. Il mercatino natalizio propone prodotti artigianali (formaggi, salumi…) e soliti cappelli, sciarpette, cosine. Poi è pieno di stand di hamburger, patatine, Wurstel, Waffle… Waffle!!! :O____________ il cioccolato è ovunque e non si può non entrare nelle numerose cioccolaterie, che propongono cioccolatini di ogni tipo.

DSC_0023

DSC_0214

DSC_0192

Non posso che consigliarvi di passare un fine-settimana in questo meraviglioso angolo del Belgio!

DSC_0173

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...