Tradizioni giapponesi: il White Day


Il 14 marzo in Giappone è il White Day, giorno in cui gli uomini regalano alle donne dolcetti e cioccolatini, in risposta (ammettono di ricambiare l’amouuur) a quelli ricevuti un mese prima, nel giorno di San Valentino.

Il White Day prende il nome dal cioccolato stesso, che per regola deve essere bianco, chiaro. Si può ricambiare anche con gioielli (i diamanti restano i nostri migliori amici) e oggetti di ogni genere, basta che si rispetti il colore chiaro. L’oro bianco è perfetto, cari ragazzi. Il regalo deve avere valore e deve essere necessariamente più costoso almeno il doppio/triplo di quello fatto dalla donna a San Valentino. (perché noi valiamo!)

L’usanza vuole che ormai si regalino anche ad amiche e colleghe in segno di amicizia, di rispetto e obbligo sociale, di semplice scambio di cioccolata, che rende più zuccherosa la nostra esistenza.

Ci sono persino dei termini per differenziare il tipo di cioccolato/regalo del White Day:

Honmei-choko: per la persona amata

Tomo-choko: per gli amici

Giri-choko: per colleghi, d’obbligo sociale

Per questa festa cado male… Se c’è una cosa che proprio non mi piace è il cioccolato bianco, ancor più di quello al latte xD

cioccolato bianco.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...